LA PSICOLOGIA GIURIDICA

psicologia giuridica firenze

La Psicologia Giuridica, attraverso un’ottica psicologica, ha come oggetto di studio gli aspetti intellettivi, personologici, organizzativi ed attitudinali dell’individuo in relazione alla propria posizione giuridica, al ruolo rivestito nella famiglia, nella scuola, nel mondo del lavoro e nel proprio contesto sociale. La Psicologia Giuridica studia quindi principalmente il vissuto personale ed emotivo degli individui coinvolti in procedimenti giudiziari, al fine di raccogliere dati  utili a delinearne un profilo psicologico da sottoporre al vaglio dell’autorità giudiziaria incaricata del procedimento civile o penale.

L'ambito di indagine concerne lo studio di:

  • Fattori di Personalità (intelligenza, carattere, attitudini, bisogni, tendenze, motivazioni, stimoli, socializzazione);
  • Stato della Personalità (fragilità psichica, deficit intellettivo, stress psicosomatico e post-traumatico, affaticamento mentale, morbilità psichica, pericolosità sociale);
  • Aspetti psicologici conseguenti a separazione, divorzio, adozione nazionale e internazionale, affido etero-familiare del minore, maltrattamento di minori e abuso sessuale, violenza di gruppo, turbamento mentale e psicofisico della vittima, pedofilia e sette;
  • Valutazione del rischio di devianza per minori, principali fattori delle “carriere criminali”, bullismo, “branco”, dipendenze e sfruttamento;
  • Responsabilità penale degli adulti e dei minori ;
  • Comportamento del “testimone, effetti dello stato di reclusione;
  • Valutazione del danno Psichico (danno Biologico, danno Esistenziale, danno Cognitivo, Disturbo Post Traumatico da Stress (DPTS), danno da Lutto, Mobbing e condotte vessatorie, Stalking, danno estetico, simulazione e dissimulazione di malattia psichiatrica o danno cognitivo, danno alla vita relazionale, di coppia e alla sfera sessuale);
  • Osservazione e descrizione psicologica del comportamento deviato;
  • Consulenza Tecnica e Perizia Psicologica, in ambito Civile e Penale, per il Tribunale.

Diversamente da ciò che avviene nel contesto Clinico, l’ambito Forense, sia Civile che Penale, è caratterizzato dalla presenza di contraddittorio e di un giudizio, conseguentemente divengono di fondamentale importanza aspetti come l’oggettività e la replicabilità dei risultati ottenuti in termini valutativi e nella stesura dei pareri al fine di evitare l’opinabilità e la dubbia provenienza degli stessi.

Per questi motivi, la formazione e l’esperienza accresciutasi negli anni, mi permettono di avvalermi di metodologie e tecniche diagnostiche proprie dei principali settori scientifici, quali la Psicopatologia Forense e le Neuroscienze Cognitive (test neuropsicologici, strumenti di rilevazione psicofisiologica, test di personalità, test per l’identificazione della simulazione, etc.), che in ambito giuridico, pemettono di descrivere e quantificare oggettivamente lo stato psicologico e il funzionamento cognitivo (memoria, attenzione, capacità di decisione, ragionamento, etc.) dell’adulto e del minore.

 Lo Psicologo in ambito Penale:

Accertamenti sull'autore del reato (Pericolosità sociale psichiatrica, Capacità di stare in giudizio);

Accertamenti sulla vittima (Reati sessuali, Circonvenzione d’incapace, Stato di incapacità procurato senza il consenso,  Stalking o atti persecutori);

Accertamenti sul testimone (Valutazione sulla sincerità della dichiarazione, Valutazione sulla capacità a rendere testimonianza e raccolta testimoniale del minore.

Il perito Psicologo in ambito Civile:

Annullamento di atti per incapacità naturale;

Invalidità del matrimonio;

Interdizione, inabilitazione, amministrazione di sostegno;

Identità psicosessuale;

Indegnità a succedere

Affidamento dei minori in caso di separazione (Provvedimenti sull'esercizio della potestà, Provvedimenti sulla titolarità della potestà (decadenza));

Sindrome da Alienazione Parentale;

Adozione e affidamento temporaneo (Affidamento temporaneo, Affidamento consensuale o amministrativo, Affidamento giudiziario, Adozione);

Risarcimento danni (danno Biologico, danno Esistenziale, danno Cognitivo, Disturbo Post Traumatico da Stress (DPTS), danno da lutto, Mobbing e condotte vessatorie, Stalking, danno estetico, simulazione e dissimulazione di malattia psichiatrica o danno cognitivo, danno alla vita relazionale, di coppia e alla sfera sessuale).

 

Dr. Roberto Bovani

Tags: psicologia giuridica,, neuropsicologia,, danno Biologico,, danno Esistenziale,, danno Cognitivo,, lutto,, mobbing,, stalking,, perizie,, psicoterapeuta,, psicologo,, psicopatologia forense,

Contatti

 

TELEFONO: +39 334 5042834

EMAIL: roberto.bovani@gmail.com

Sedi & Studi

 

SEDI DI FIRENZE :  Mercoledì e Giovedì

SEDE DI LIVORNO:  Martedì

SEDE DI PISA:  Venerdì